STRUDEL DI MELE A MODO MIO



Cosa c'è di più genuino dello strudel? Una ricetta classica, sana, gustosa. Assaggiatelo tiepido, accompagnato da una pallina di gelato alla crema, che è la morte sua!

INGREDIENTI:
per la pasta

250 g di farina
50 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 uovo
sale qb
per il ripieno
1 kg di mele golden
2 cucchiai di marmellata di albicocche
2 cucchiai di zucchero
80 g di uva sultanina ammollata
50 g di pinoli
7 biscotti secchi sbriciolati
1 pizzico di cannella
Preparate la pasta:
impastate la farina con un pizzico di sale, lo zucchero, 5-6 cucchiai d'acqua tiepida, l'uovo e il burro. Lasciate riposare il composto ottenuto per 30 min.
Intanto preparate il ripieno:
Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele in 4 parti. Dividete ogni spicchi in circa 8 pezzetti. Unite alle mele la marmellata e lo zucchero, aggiungendo poi l'uva sultanina, i pinoli, i biscotti sbriciolati e 1 pixzzico di cannella.
Stendete la pasta, distibuite al centro il ripieno ottenuto, poi richiudete rimboccando i bordi.
Infornate a 180° per 50 min...
Quando lo strudel sarà ben cotto toglietelo dal forno, cospargete con lo zucchero a velo, e servitelo tiepido.

LA RICETTA ORIGINALE: Nella ricetta originale dello strudel, la pasta ha l'unico scopo di contenere il ripieno, e deve quindi essere praticamente insapore, per non alterare il gusto delicato delle mele.
Per prepararla basta impastare la farina con un filo d'olio, un pizzico di sale, e latte quanto basta per ottenere un composto sodo ma elastico.
Il ripieno si ottiene invece esattamente come nella ricetta riportata qui sopra, ma senza aggiungere la marmellata.

Commenti

Post più popolari