TARTUFI COCCO E RICOTTA


 
 
Ecco una ricetta a prova di bambino! Vi servono 3 ingredienti, due ciotole e 10 minuti..
Vale la pena di mettersi all'opera, no?
Oltre ad essere semplici e veloci da preparare, questi "tartufi" sono una merenda sana, perfetta anche per i più piccini.
Si possono servire in una coppetta, in piccoli pirottini, oppure su uno stecco da spiedino, come le cake-pops, per un effetto più scenografico adatto alle feste di compleanno e ai buffet dolci.
Io li preparo spesso e finiscono sempre in giornata: uno tira l'altro, provare per credere!

 
INGREDIENTI
250 g di ricotta (io ho usato quella vaccina, ma van bene anche le altre)
100 g di cocco grattugiato (poi le proporzioni dipendono dal gusto e dalla densità della ricotta, comunque tenete presente che in frigorifero il cocco assorbe i liquidi e le palline prendono consistenza)
35 g di zucchero di canna (se volete un impasto più candido anche all'interno, usate quello bianco)
vaniglia a qb (facoltativa)
cocco grattugiato per la copertura
 
PROCEDIMENTO
Mescolate gli ingredienti tutti insieme fino a ottenere un impasto morbido ma lavorabile con le mani. Volendo, riporlo in frigorifero una mezz'ora affinché si rapprenda un po', ma a noi non è stato necessario.
Formare delle palline di circa 2 cm di diametro (potete decidere di farle più grandi, più piccole, o di dargli forme diverse!).
Rotolare le palline ottenute in una ciotola con il cocco grattugiato (io ce ne metto 6 o 7 per volta, muovo il contenitore, e il gioco è fatto).
Ecco pronti i vostri tartufi: lasciateli riposare in frigorifero affinché si rapprendano e mangiateli freddi... sono deliziosi!
 
 Ecco la mia piccola chef all'opera:
 

Commenti

Post più popolari