Cocchini (dolcetti di Pavesini e cocco) allo yogurt



La foto è terribile, lo so. La luce era sbagliata, io ero di fretta... Però credetemi: questi pasticcini si presentano molto bene, e costituiscono una merenda sana, economica, di facile preparazione, adatta a grandi e piccini. Non so se avete mai sentito parlare dei "cocchini": sono dolcetti che si consumavano già quando ero bambina, e che ho visto riproposti in tv da Benedetta Parodi non molto tempo fa. Si prendevano due Pavesini: su uno si spalmava del mascarpone, sull'altro la nutella, poi si richiudevano, si bagnavano nel caffè, e si passavano nel cocco grattugiato.  Io ho deciso di reinterpretare la ricetta per trasformarla in una merendina a prova di bambino: facendo a meno di Nutella e caffè, ho ottenuto dei dolcetti che a mio gusto sono persino migliori della versione di cui sopra. La piccola chef e il maritozzo hanno apprezzato tanto che a breve dovrò rifarli raddoppiando le dosi, e per allora mi riprometto di postare una foto decente!
Dunque, parlando della mia ricetta, volevo a tutti costi preparare un ripieno a base di yogurt, ma lo yogurt al naturale che avevo in casa era decisamente troppo liquido per essere spalmato, così l'ho versato in un colino rivestito con una garza e l'ho lasciato colare tutta notte su una bacinella, in frigorifero. La mattina dopo, la consistenza del mio yogurt "colato" era simile a quella del mascarpone. A voi basterà optare per lo yogurt greco, che è già denso e cremoso di suo, ma tenete conto di questo espediente se, come me, non l'avete a disposizione.
Al posto del caffè ho utilizzato l'orzobimbo della piccola chef, ma andrà benissimo anche un po' di latte al cacao. Io ho usato i Pavesini home-made di cui trovate qui la ricetta, ma ovviamente per velocizzare i tempi e rendere il tutto ancora più facile, basterà comprarli belli e pronti.
Per le dosi c'è da andare a occhio: non ho contato i Pavesini e nemmeno la quantità di yogurt che ci ho spalmato, ho semplicemente continuato fino a esaurimento della crema. Preparateli, ci vogliono 10 minuti!

INGREDIENTI
Pavesini qb
150 g di yogurt greco
2-3 cucchiai di farina di cocco
caffè d'orzo (o latte e cacao) qb
farina di cocco per decorare qb

PROCEDIMENTO
Mescolare lo yogurt con la farina di cocco (regolando la quantità a seconda della consistenza che si vuole ottenere). Spalmare uno strato di crema sui Pavesini e richiudere con altrettanti biscottini. Passare i dolcetti nel caffè d'orzo freddo e poi rotolarli nella farina di cocco. Lasciare in frigorifero un paio d'ore prima di consumare.


Commenti

  1. Devono essere di una bontà stratosferica!!!
    Bravissima Valentina!!
    Un caro saluto e a presto
    Carmen

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari